Cucina tipica napoletana nell'Infernetto a Roma



Il gusto della tradizione

Se cercate la cucina tipica napoletana nell'Infernetto a Roma, allora dovete assolutamente recarvi da Pizza & Panzarotti. Un locale unico capace di farvi vivere (o rivivere) l'aria della città partenopea.
Per le ricette vengono utilizzati solo i migliori ingredienti come la mozzarella di bufala campana o la pasta di Gragnano o la carne di chianina per gli hamburger.


Menu in pillole

Pizze (vera pizza originale napoletana)
Pizze fritte

Antipasti
Bruschette al pomodoro e miste
Ciurilli (fiori di zucca ripieni di ricotta e salame)
Medaglioni di mozzarella castellata
Melanzane alla pullastiello (con salame e provola)
Caprese dop

Primi
Paccheri
Gnocchi alla sorrentina
Pappardelle alla gragnano

Secondi
Insalatone
Carne alla brace
Entrecote

Dolci
Zeppole di San Giuseppe
Babà
Pastiera napoletana


La vera pizza napoletana

Fiore all'occhiello di Pizza & Panzarotti è la vera pizza napoletana. Nonostante la ricetta della pizza sia abbastanza semplice e facilmente replicabile, vi sono tuttavia piccoli accorgimenti in grado di fare la differenza.
Il vero cuore della pizza è soprattutto la sua pasta, preparata con un impasto, la cui ricetta non prevede altro che farina, acqua, sale e lievito di birra.
Una buona pizza deve essere elastica e morbida, in maniera da poterla piegare senza difficoltà "a portafoglio". La sua forma è circolare con un diametro massimo di circa 35 centimetri, rigorosamente steso a mano fino a formare un disco senza toccare mai i bordi, che formano il tipico cornicione alto 1-2cm al massimo (assolutamente senza bolle), mentre la parte centrale, dove risiedono i condimenti, sarà alta circa 4 millimetri. La cottura deve essere eseguita in forno rigorosamente a legna a circa 485°C per non più di 90 secondi.
Il risultato ideale deve restituire un sapore di pane ben cotto (ma non bruciato) dato dal bordo della pizza, il pomodoro deve essere leggermente acidulo e denso (non asciutto e secco), in quanto drenato quasi completamente della sua acqua dalla cottura, il tutto arricchito da sentori dell'aglio o della mozzarella con basilico, a seconda della tipologia cucinata.